Primo livello responsive

Condividi o leggi un'opinione

scheda_prodotto_interna

Le Fond De Teint di Avril
Categoria: Fondotinta
Ritratto di valeas1969
Autore: valeas1969
60%
1
opinioni
Tra i più amati dagli utenti
3
Efficacia
3
Tenuta
4
Confezione
4
Qualità/Prezzo
2
Da consigliare

Oggi  parliamo di Le Fond De Teint Avril, un Fondotinta Liquido Biologico

Fino a quando abitavo in Sicilia lo utilizzavo raramente perché la temperatura mite, il sole presente quasi tutto l'anno ed il mare a pochi chilometri da casa, contribuivano a dare un naturale colorito alla mia pelle. Qui al nord, invece, per tutto l'inverno sono costretta ad utilizzarlo ogni mattina per evitare di sembrare uno zombie!

Mi serviva un nuovo fondotinta bio, buono per la mia pelle ma anche per il mio "portafoglio" e ho scoperto Avril Le Fond De Teint per caso: mia figlia stava facendo un acquisto sul sito bioalchemilla e l'ha trovato in vendita a soli 8 Euro.
Viene prodotto da Avril, marchio francese di cosmetici naturali controllati e  certificati da Ecocert.
L'azienda  non  testa sugli animali  e  rispetta anche l'ambiente. 
 
Le Fond De Teint Avril non ha alcun package poiché è contenuto in un  tubetto di  plastica  da 30 ml, compatto e carino: scritte verde fluo su sfondo nero, con un fiore stilizzato.
 
Il profumo è fresco e delicato, ricorda molto l'amarena; la consistenza é leggera, si distribuisce e si assorbe facilmente, come una crema da viso!
L'effetto finale dipenderà dalla vostra pelle e dalla presenza o meno di imperfezioni che volete coprire.
Diciamo che, in generale, il fondotinta liquido è più adatto a chi vuole semplicemente "colorare" il viso mentre quello a crema copre le imperfezioni.
Le Fond De Teint Avril non ha una coprenza elevata ma garantisce un colorito uniforme senza macchie (al contrario di altri prodotti).
Io ho scelto il colore Dore (il più scuro della gamma) ma esistono anche le versioni ClairNude, Naturel.
Il Dore dovrebbe essere un dorato ma è paragonabile più ad un nocciola chiaro, quindi immagin che gli altri due colori siano decisamente più chiari.
Vi consiglio di evitare i colori troppi diversi dalla vostra carnagione ma, se vi piace usarli,  ricordatevi di distribuire uniformemente il prodotto anche sul  collo per evitare differenze evidenti.
 
Un aspetto che mi piace di Le Fond De Teint Avril è che non fa sudare la pelle (io lo applico dopo l'olio di Karitè) e l'effetto è davvero naturale.
Altri punti di forza di questo prodotto sono:
  • La presenza dell'olio di jojoba
  • Il fatto che il 98,97% degli ingredienti è di origine naturale e il 12,47% proviene da coltivazione biologica controllata (come si legge sul sito ufficiale della Avril)
  • Che è privo di parabeni e fenossietanolo (conservante ritenuto in Francia molto dannoso sebbene sia molto utilizzato)
L'inci è davvero ottimo:
  • Il Capric triglyceride è un olio raffinato di cocco, non fa male né alla salute, né all'ambiente. Viene aggiunto alla creme per renderle più spalmabili ed essendo un ottimo emolliente rende e lascia la pelle morbida;
  • Il Dycapril è un ottimo sostituto dei siliconi e degli oli di paraffina proprio nei prodotti naturali, è un emoliente ben tollerato dalla pelle e non comedogeno;
  • Il Simmondsia Chinensis seed oil è l'olio di jojoba estratto dai semi dell'omonima pianta che cresce spontaneamente nelle zone desertiche dell'Arizona, del Messico e della California. Altamente assorbibile dalla pelle umana, è molto compatibile con essa, infatti si ritiene che sia simile al sebo umano. Ottimo idratante, perfetto come filtro solare naturale (protezione 4) e  previene le rughe;
  • Il Glyceryl Stearate è un emoliente che può avere origine animale, vegetale o sintetica, non tossico, non provoca irritazioni ed è biodegradabile;
  • La Glycerin è l'umettante più usato perchè ben tollerato. Utile per evitare che il prodotto si disidrati, svolge un'ottima attività idratante e rende la pelle luminosa e compatta;
  • Il Lauryl laurate è un olio secco di origine naturale;
  • Il Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxstereate è un emulsionante non petrolifero, indicato con bollino giallo dal biodizionario ma solo perché poco biodegradabile;
  • Le Microcrystalline Cellulose, ossia la cellulosa microcristallina, è un residuo della lavorazione industriale del legname ed è utilizzata, nei cosmetici, come addensante;
  • Il Benzyl Alcohol è un composto organico aromatico, spesso la sua estrazione è costosa e viene quindi impiegato l'analogo sintetico. Nei cosmetici è utilizzato come componenete delle fragranze, solvente, conservante e ha anche un'azione antimicrobica. E' indicato con bollino giallo dal biodizionario  perché in soggetti predisposti può innescare delle reazioni allergiche;
  • Il Sodium Stearoyl Glutamate è un emulsionante molto utilizzato nei cosmetici anche perché ne migliora la resistenza all'acqua. Il prodotto è considerato sicuro se si rispettano le giuste concentrazioni di impiego;
  • L'Helianthus Annus seed oil è l'olio di semi di girasole che ha un'azione idratante, nutriente, antiossidante e viene ben assorbito dalla pelle (ottimo anche per la cura dei capelli) risultando un prodotto sicuro;
  • Il Glyceryl Caprylate appartiene alla categoria degli emulsionanti e ha proprietà antimicrobiche ed evita le muffe. Usato nelle giuste concentrazioni è sicuro altrimenti può essere irritante;
  • La Xanthan Gum è un gelificante naturale, un legante;
  • Parfum (la fragranza). Non viene specificato se sia naturale o di derivazione chimica;
  • Il Medico Sativa Extract  si ricava dai semi dell'erba medica ed è ricco di vitamine e minerali, ottimo antiossidante, antirughe;
  • Il silica o silice, minerale Silice nei cosmetici, conferisce al prodotto una buona scorrevolezza e riduce l’untuosità del prodotto finito. 
  • Il Tocopherol è la vitamina E che rallenta l'invecchiamento cellulare, antiossidante; 
  • La Cellulose Gum è un derivato della cellulosa, proviene quindi dalla pareti cellulari delle piante legnose e  del cotone ed è usato come addensante;
  • Il Dehydroacetic Acid è un conservante usato anche nei prodotti eco-certificati, agisce sui lieviti e sui funghi, meno sui batteri  è vietato dalla legge solo negli aerosol;
  • Il Sodium Phytate  è un sale sodico di origini naturali ricavato dalla crusca del grano e del riso. Non irrita ed è biodegradabile serve come sequestrante, per mantenere la stabilità del prodotto;
  • Il Sodium Chloride, meglio noto come sale, ha una funzione ammorbidente sulla cheratina ma è soprattutto disinfettante;
  • Il Sodium Benzoate è il Benzoato di sodio e si trova naturalmente in molto cibi o frutti, serve come conservante ma in soggetti predisposti può dare reazioni allergiche;
  • Il Dendobrium Phalaenopsis flower extract è l'estratto dai fiori di orchidea;
  • Citric acid è un regolatore di ph e conservante naturale
  • Sodium hydroxid è nota come soda caustica, anche questa regolatore di ph e molto usata per i suoi costi bassi;
  • Ci77491/Ci77492/Ci77499/CI77891 sono coloranti naturali

Davvero un ottimo prodotto! Mi piace e ve lo consiglio. 
Voto: 8

 
 
     
 
     
 
   
 

opinione_nolog

Scrivi un'opinione

Non sei ancora registrato?
Registrati subito per partecipare ed accumulare punti!

Sei già registrato?
Login classica

Accedi con:
Twitter Facebook

opinioni_della_scheda

Le vostre opinioni

Brand Beginner
il 07.08.2017 ha scritto un'opinione
3
3
Efficacia
3
Tenuta
4
Confezione
4
Qualità/Prezzo
2
Da consigliare
Carino

Carino, ma nulla di che ed è un peccato per la sua durata. Le colorazioni sono coerenti agli standard, quindi basta per ogni sottotono di pelle e aderiscono bene sia su la pelle grassa che quella secca. Per quanto riguarda il prezzo, nella norma anch'esso. Non penso che ricomprerei questo prodotto in quanto in commercio ne esistono di qualità decisamente migliori, anche se, come già detto, è tutto sommato è un buon prodotto.

 

bf_opinioni_300x250

bf_opinioni_300x600

placeholder_test